Come riuscire ad andare in palestra costantemente senza rimandare

motivazione palestra

Se sei di quelli che, come ero io in passato, non riesce proprio ad andare in palestra, e anche se si iscrive ci va una volta ogni 2-3 settimane, allora continua a leggere.

Lo so, è una frustrazione il non riuscire ad andare in palestra. E’ capitato un sacco di volte anche a me, tornare a casa dal lavoro, o dalla scuola, o svegliarmi dal riposo pomeridiano, con tutta la buona volontà di andare in palestra.

Questa è la volta che ci vado, ti ripeti. Ma poi, sistematicamente, qualcosa ti fa cambiare idea e ti fa passare la voglia. Beh, ecco cosa ho scoperto, che mi ha permesso di andare in palestra molto più volentieri, e soprattutto molto più spesso.

I risultati.

E’ importante, in qualsiasi attività facciamo, riuscire a raggiungere dei risultati visibili nel giro di poco tempo, altrimenti ci stanchiamo di fare quello che stavamo facendo. Soprattutto se è un’attività non delle più piacevoli, è importante fare in modo di ottenere risultati nel più breve periodo di tempo possibile.

Come mai?

Perché il nostro subconscio, o mente subcosciente, ci aiuta nelle nostre attività a patto che ci piaccia fare quello che stiamo facendo.

Nel momento in cui qualcosa non ci piace (come ad esempio andare in palestra), il nostro subconscio fa in modo che questa attività ci piaccia ancora meno, ci toglie la voglia di andare, a meno che non riusciamo a raggiungere risultati visibili in pochissimo tempo.

Infatti, se dimagriamo a vista d’occhio, oppure se mettiamo muscoli in poco tempo, allora andremo molto più volentieri e continueremo ad andare in palestra, perché possiamo vedere i risultati che raggiungiamo.

Ora ti starai chiedendo:

Si, parlare è facile. Ma come faccio a raggiungere i risultati in poco tempo?

Seguimi ancora per un po’, e ti darò la risposta che stai cercando.

I risultati dipendono dagli obiettivi che ci siamo posti. Per raggiungere nel minor tempo possibile i risultati desiderati, dobbiamo avere bene in mente gli obiettivi, e trovare la strada più veloce (e semplice) per raggiungerli.

Ad esempio il mio obiettivo era perdere peso. Pesavo 80 kili, ma volevo pesarne molti di meno.

Allora mi sono iscritto in palestra a gennaio, e nello stesso periodo ho iniziato una dieta, non troppo complessa perché mangiavo quello che volevo.

Se ti interessa ho scritto un articolo completo su come perdere peso velocemente.

Andavo in palestra un paio di volte al mese, facendo soprattutto attività aerobica (tapis roulant e cyclette), e senza sforzarmi particolarmente (un’oretta circa di allenamento, per la maggior parte aerobico, e poi a volte un’altra mezz’ora di allenamento alle macchine).

Come vedi è un allenamento molto semplice, che può fare chiunque senza particolare sforzo.

Allo stesso tempo ho iniziato la mia dieta, che fondamentalmente consisteva nel non mangiare grassi e zuccheri, e di non bere alcolici. Ho anche trovato pane senza lievito, che permette di non gonfiare la pancia. A pranzo carne magra, pasta o comunque qualsiasi tipo di piatto, a patto che non fosse troppo grasso. A cena spesso insalata (ho trovato il piatto più semplice da preparare, non richiede di cucinare nulla ed è saporito: l’insalata già tagliata e mista, carote etc., poi con aggiunta di mais, o tonno, o piselli, e glassa di aceto balsamico). Piatto fantastico, leggerissimo, sazia, ed è facilissimo e veloce da cucinare.

Il risultato?

Ho perso 5 kili in un mese, passando da 80 kg a 75 kg in 31 giorni.

Sembra la frase di una pubblicità, ma è così. La palestra unita alla dieta, mi hanno portato a perdere 5 kg in pochissimo tempo.

Questo fantastico risultato mi ha permesso di continuare ad andare in palestra con molta più regolarità. Ormai sapevo che potevo ottenere i risultati che volevo, e raggiungere i miei obiettivi di peso e di salute. E quindi ora vado in palestra con molta più motivazione di prima!

Poi ho scoperto anche la piscina, che mi è piaciuta molto. E ho scoperto un metodo, di 4 minuti, che permette di aumentare il metabolismo fino a 10 ore. Se ti interessa perdere peso con 4 minuti di allenamento al giorno (funziona davvero!) ti consiglio di leggere il mio articolo su cos’è e come funziona il tabata.

Ok, ma se il tuo obiettivo non è dimagrire?

Se il tuo obiettivo invece che dimagrire fosse ad esempio quello di mettere massa muscolare, o qualsiasi altro risultato raggiungibile attraverso la palestra, l’importante è che tu capisca bene quali obiettivi e poi risultati vuoi raggiungere, e poi trovi (da solo o con l’aiuto di un trainer) la strada più veloce per raggiungerli.

Se vuoi mettere massa, potresti ad esempio fare particolari esercizi alle macchine in palestra, unendoli magari a cibi molto proteici.

Se vuoi scolpire i tuoi addominali potresti voler sgonfiare la pancia bevendo molta acqua e mangiando fibre, unendoli ad attività aerobica e a molte serie di addominali di tutti i tipi.

Per ogni obiettivo che decidi di voler raggiungere, hai i mezzi per poterlo raggiungere. Tutto quello che devi fare, ricapitolando, è:

  • Individuare l’obiettivo principale che vuoi raggiungere (es. perdere peso)
  • Individuare i risultati che vuoi ottenere, e che ti permettono di misurare il raggiungimento del tuo obiettivo (es. perdere 5 kg in un mese)
  • Individuare la strada più veloce (e meno faticosa per te) per raggiungere tali risultati (es. dieta + allenamento aerobico)
  • Individuare i mezzi che ti permetteranno di raggiungere i tuoi obiettivi (es. 30 min di tapis roulant, insalata a cena, etc.)
  • Stabilire delle scadenze, nelle quali controllare l’avanzamento dei risultati.

Se ti rendi conto di non star progredendo, quando controlli i risultati, sarà necessario che tu cambi strada e mezzi, e scelga qualcosa di più utile e appropriato.

Questo perché, se non vedrai risultati nel breve periodo, sarà molto probabile che tu deciderai di abbandonare l’attività, scoraggiandoti e rendendo più difficile il proseguire.

Ho scritto un articolo su come funziona il nostro cervello e il nostro subconscio, se ti interessa puoi approfondire.

L’importante è che tu sappia che, se vuoi perseverare in un’attività, raggiungere i risultati e avere successo, dovrai fare in modo di raggiungere risultati nel più breve tempo possibile, e di farti piacere ciò che fai. Questo è il modo migliore è più semplice per ottenere ciò che vuoi.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *