Come crescere: guida alla crescita personale

crescita personale metodo

Il guerriero della luce si sta svegliando dal suo sonno.

Egli pensa: “non so affrontare questa luce, che mi fa crescere”.

La luce, tuttavia, non scompare.

Il guerriero pensa: “saranno necessari dei cambiamenti che io non ho voglia di fare”.

La luce è sempre là – perché la volontà è una parola piena di trucchi.

Allora gli occhi e il cuore del guerriero cominciano ad abituarsi alla luce.

Essa non fa più paura. Lui comincia ad accettare la propria Leggenda, anche se questo significa correre dei rischi.

Il guerriero è rimasto addormentato per lungo tempo. È naturale che si risvegli a poco a poco.  

Il Guerriero della Luce

Crescere, a volte non è semplice.

Sicuramente la crescita fa parte della nostra vita, e alcuni potrebbero dire che, alla fine, è un percorso obbligatorio. Ma spesso vedo persone, anche molto più grandi di me, che non mi sembrano ancora mature, non sono cresciute.

Probabilmente anche tu ti chiedi come puoi crescere, come fare ad attuare la tua crescita personale, e diventare una persona migliore. Non sei l’unico. Io, ad esempio, me lo sono chiesto tantissime volte prima di riuscire a trovare il metodo giusto per poter crescere e diventare quello che davvero volevo.

Parto da una definizione di crescita, che mi ha fatto notare un caro amico, e che mi sembra indiscutibilmente vera. Crescere significa:

  • Nascere
  • Imparare a badare a sé stessi
  • Imparare a badare agli altri
  • Morire

Immagino che anche tu concorderai con me sul fatto che la crescita è essenzialmente riassunta nei quattro punti in alto. Ora la domanda è: come fare a crescere? Come puoi imparare a diventare più responsabile e a saper badare a te stesso e poi agli altri?

La radice latina della parola “responsabilità” ne svela il significato: capacità di rispondere, di reagire.

Un guerriero responsabile è stato capace di osservare e addestrarsi. È stato, anche, capace di essere “irresponsabile”: talvolta si è lasciato trascinare dalla situazione e non ha reagito.

Ma ha imparato la lezione: ha preso una posizione, ha ascoltato un consiglio, ha avuto l’umiltà di accettare aiuto.

Un guerriero responsabile non è colui che si carica sulle spalle il peso del mondo: è quello che riesce ad affrontare le sfide del presente.

Il Guerriero della Luce

Come fare a crescere

Per imparare a crescere, così come per raggiungere il successo, la felicità o per riuscire ad ottenere qualsiasi altra cosa, è necessario avere un obiettivo chiaro di quello che si vuole raggiungere.

La nostra mente subcosciente lavora in automatico per noi, al fine di permetterci di raggiungere un determinato obiettivo. Ma perché questo meccanismo automatico funzioni, è importante avere un obiettivo ben delineato.

Il modo migliore per riuscire a cambiare la propria personalità e crescere nel modo in cui si vuole, è quello di avere ben presente uno schema del tipo di personalità che si vuole raggiungere.

Molte persone vogliono migliorare se stesse ma non hanno ben chiara in mente la figura della personalità che vogliono avere. Dicono di voler crescere, senza però sapere davvero cosa vogliono diventare.

Questo è stato il mio problema che per molto tempo non mi ha permesso di crescere. Volevo crescere, ma mi comportavo ancora da ragazzino. Non capivo il motivo, fino a quando ho deciso di delineare meglio le caratteristiche della persona che sarei voluto diventare una volta cresciuto. Ed è così che sono riuscito, finalmente, ad iniziare il mio percorso di crescita personale.

Inoltre spesso capita di vedere persone infelici, senza uno scopo nella vita, che poi riacquistano felicità e voglia di vivere nel momento in cui hanno di nuovo uno scopo da raggiungere. Siamo stati creati per raggiungere obiettivi, per controllare l’ambiente e per essere padroni di noi stessi. Se non abbiamo degli obiettivi da raggiungere, la nostra vita perde di significato, e così diventiamo tristi e non riusciamo a raggiungere la felicità.

Inoltre è importante che questo obiettivo non sia fine a se stesso, ma permetta, una volta raggiunto, di aprire la strada a nuovi obiettivi. Ad esempio, se io voglio crescere per diventare responsabile e saper badare a me stesso, questo obiettivo non deve poi esaurirsi nel momento in cui lo raggiungo, altrimenti continuerò a restare sulla difensiva e a voler difendere quanto raggiunto, senza essere proteso al futuro. Invece è importante, una volta raggiunto un obiettivo, averne sempre un altro (come ad esempio nel caso della crescita può essere l’imparare a badare agli altri) in modo da continuare a dare un significato alla nostra vita, ed essere felici e pro attivi verso il raggiungimento di obiettivi.

Quindi, concludendo:

Per poter crescere e diventare la persona che si vuole essere, è importante.

  1. Avere un obiettivo ben preciso: stabilisci uno scopo da raggiungere, o meglio ancora fai un progetto (che racchiude più obiettivi diversi, come per esempio imparare a badare a te stesso, e imparare a badare agli altri) e fai in modo che la tua mente subcosciente lavori in automatico per farti raggiungere questi tuoi obiettivi. E’ importantissimo sempre decidere cosa vuoi ottenere, e e avere sempre qualcosa in cui sperare e a cui mirare, in modo da avere sempre una buona motivazione per fare le cose, ed essere costanti.
  2. Guardare sempre al futuro, e non indietro al passato. Guardare al futuro è importante perché ci permette di guardare con speranza a qualcosa che ancora deve venire, e che possiamo trasformare nella maniera che vogliamo. Guardare al passato invece ci fa essere nostalgici verso qualcosa che ormai è passata e che non potremmo più avere. Guarda invece al futuro, e modifica il tuo pensiero perché ti permetta di ottenere quello che vuoi e trasformare il futuro nel modo in cui piace a te, per crearti la tua realtà.
  3. Abbi pazienza, e non avere fretta. Il tempo lavora a tuo favore. Ma per ottenere qualcosa, per cambiare te stesso, è importante che tu abbia pazienza e che aspetti che i cambiamenti avvengano dentro di te. Ma non devi attendere senza fare nulla, anzi, come abbiamo già detto è importante che tu abbia un obiettivo, e che ti dia da fare per raggiungerlo. Se avrai costanza nel fare quello che serve per raggiungere i tuoi scopi, e se avrai pazienza, alla fine riuscirai ad ottenere la crescita personale che volevi.

E’ sempre necessario sapere quando si conclude una tappa della vita. Se si insiste a rimanere in quella stessa tappa oltre il necessario, perdi la gioia e il significato di tutto il resto. E rischi di essere rimproverato da Dio. – Paolo Coelho

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *