Esercizio per cambiare le abitudini

come cambiare abitudini

Ecco un esercizio pratico per cambiare le proprie abitudini, tratto dal libro “Psicocibernetica“.

Ogni mattina fai delle azioni volontarie e abitudinarie, come ad esempio indossare e allacciarti le scarpe.

Ora, per indossare le scarpe parti dal piede sinistro o il destro? Se non ci avevi mai fatto caso, è arrivato il momento di farlo: domani mattina presta attenzione al piede su cui indossi per primo la scarpa, o decidi un lato.

Poi, per i prossimi ventuno giorni, fai esattamente il contrario di quello che hai pensato. Se hai deciso di indossare per prima la scarpa sinistra, ora inizia dalla destra.

Mentre indossi e allacci le scarpe, questo movimento ti dovrà servire come campanello d’allarme, come immagine mentale che ti permetterà di ricordarti di cambiare anche altre abitudini in te.

Mentre allacci la scarpa ricorda quindi qual è l’abitudine che vuoi modificare, e di a te stesso il nuovo modo in cui ti comporterai.

Se ad esempio vuoi cambiare un aspetto in particolare della tua personalità, di a te stesso:

Oggi mi comporterò come se avessi già acquisito il nuovo aspetto della mia personalità in cui voglio migliorare. Agirò come se già avessi la personalità che desidero avere, e sentirò e mi comporterò di conseguenza. 

Alcune delle cose che puoi ripetere a te stesso, per cambiare il tuo modo di essere e di approcciarti al mondo, e per essere felice, sono:

  • Sarò più contento e sorriderò almeno 3 volte al giorno
  • Rispetterò di più gli altri, li tratterò più amorevolmente, ed eviterò di criticarli, mostrando invece interesse e tolleranza verso di loro
  • Mi comporterò come se già avessi la personalità che vorrei avere, agendo di conseguenza
  • Non permetterò ai miei pensieri negativi di colorare negativamente ciò che mi succede, e non mi lascerò influenzare negativamente da quelle cose per le quali non posso fare niente
  • Reagirò in maniera più tranquilla e intelligente (pensando prima di agire) a qualsiasi cosa, indipendentemente da ciò che accade

Può sembrare un esercizio semplice, ma è la base per cambiare se stessi e le proprie abitudini. Ripeti questo esercizio per ventuno giorni, e vedrai che modificherai il tuo modo di essere nella maniera in cui volevi.

Ripetendo a te stesso queste cose permetterai al tuo Io di avere una percezione migliore di se, potrai aumentare la tua autostima e ti accorgerai che presto il tuo senso di colpa e di autocommiserazione scomparirà, lasciando spazio a pensieri più positivi e di conseguenza rendendoti più felice.

Per cambiare qualsiasi altra abitudine, puoi comunque utilizzare questo metodo. Se ad esempio vuoi smettere di fumare, prova a ripetere a te stesso che, per ventuno giorni, ti comporterai in maniera diversa rispetto a come ti sei sempre comportato, evitando di fumare (ad esempio dopo il caffè decidi di uscire a respirare un po’ d’aria invece che fumare), cambiando la tua abitudine con un’altra. Purtroppo sul fumare agisce anche la tossicodipendenza da droga, la nicotina, e quindi il discorso è un po’ diverso, perché per alcuni giorni hai anche dipendenza fisica oltre che mentale.

Puoi anche provare a cambiare un’abitudine un po’ alla volta, se tutto insieme ti risulta difficile.

Se decidi di cambiare le tue abitudini, prova questo esercizio per 21 giorni. Se funziona, avrai cambiato la tua abitudine negativa e sarai più felice. Se non funziona, non avrai perso troppo tempo e potrai comunque sempre ritornare alla vita che stavi facendo prima.

Se accetti la sfida, mi farebbe piacere sapere i tuoi progressi. Puoi condividerli qui in basso con un commento.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.